1-5 OTTOBRE 2014

Una settimana di eventi e attività che coinvolgeranno attivamente sia gli abitanti del quartiere sia i creativi locali, su quella che una volta fu la piazza del quartiere, ed ora versa in stato di quasi totale abbandono. Il tutto avverrà attraverso l’uso delle vetrine vuote come spazi espositivi, concesse in comodato d’uso temporaneo, e la rivitalizzazione della piazza tramite workshop, laboratori e attività nel corso di una settimana. Questo spazio è un luogo simbolico per lo stato di salute del quartiere, e la moltitudine di vetrine vuote abbandonate sotto i portici anni 60, provocano in residenti e visitatori un senso di grande depressione e abbandono.

Animare la piazza e simularne la attività e la vitalità significa dare un messaggio di speranza, mostrare nuove forme di sviluppo e indagare quali potrebbero essere le vocazioni di questo spazio; al tempo stesso questo luogo risulta emblematico per il fenomeno cittadino dello svuotamento delle vetrine commerciali, e l’agire qui, è una palestra di ricerca di soluzioni nuove per l’uso di queste vetrine a livello comunale, tanto per Arci Fuzzy, promotore dell’iniziativa, quanto per tutti i ragazzi, e ai liberi cittadini, che collaboreranno all’inziativa.

Maggiori informazioni sul programma a Settembre!

WORKSHOP PER STUDENTI DI ARCHITETTURA 

2-3-4 Ottobre

Il workshop, indirizzato in particolare a studenti di architettura, per un massimo di 15 partecipanti, prevede diverse attività che vanno  dalla rappresentazione dello spazio, alla sperimentazione di un approccio di progettazione partecipata alla trasformazione temporanea dello spazio stesso.

Il workshop sarà condotto dal collettivo “Reazione a Catena”, in collaborazione con colleghi e altri giovani architetti:

– Giacomo Bagnara, illustratore e architetto (Verona)

– Connetti Qun, collettivo di architetti (Cremona)

– (O)urs, progetto dottorandi Politecnico di Milano Laboratorio Tema

La quota di partecipazione è di 30€, in cui sono inclusi i pranzi.

La domanda di partecipazione deve essere inviata entro e non oltre il 29 settembre 2014 all’indirizzo reazioneacatenamn@gmail.com

allegando il modulo di iscrizione.

SPAZI SFITTI

Tutti i proprietari di negozi sulla piazza di via Ariosto hanno acconsentito a concedere gratuitamente l’uso temporaneo degli spazi durante la settimana di festival. Gli spazi sono dunque 18 e disponibili per essere trasformati in Negozi Temporanei, salotti, spazi espositivi. Alcuni sono ancora disponibili contatteci o venite direttamente in loco domenica 28 settembre

INCONTRI

Durante l’evento ogni giorno, dalle 18,30,  saranno proposti incontri sui temi dell’innovazione culturale, dei beni condivisi e della rigenerazione urbana. Presto il programma online

VETRINE

Saranno disponibili alcune vetrine per artisti  che volessero contribuire a trasformare lo spazio della piazza

LABORATORI SPONTANEI

Sarà allestito uno spazio per ospitare laboratori di condivisione dei saperi, e si terrano laboratori a cui sarà possibile partecipare gratuitamente

MERCATO DEL BROCCANTE

L’evento si concluderà con il Mercatino del Broccante, iniziativa dedicata ai privati per la vendita di cose usate

(iscrizioni 3466758464 no orario pasti )