sab 9

Allestimento condiviso mostre e piazza in vista della giornata di festa

Apertivo in piazza nel bar temporaneo

dom 10

Mercato del Broccante

Tutto il giorno: mercato, esposizioni, animazione per bambini, risotto a pranzo, degustazione birre artigianali

+ II edizione Carichi!

ven 15

Orti da marciapiede: Piantumazione primaverile e restyling degli orti di fronte al plateatico del Fuzzy

ore 17.00

sab 16

Live the Heart and the Void (Songwriter/Cagilari)

The Heart and the Void è il progetto solista del cagliaritano Enrico Spanu.

Gli elementi alla base di tutto sono il folk americano e le melodie pop per creare una musica che riparta da un approccio minimale, dove voce e chitarra sono gli elementi essenziali delle composizioni, accompagnate da liriche che affrontano contrasti e contraddizioni dei sentimenti – come il nome stesso vuole suggerire: il cuore/the heart come simbolo delle emozioni, dell’amore, della speranza e il vuoto/the void a rappresentare l’oscurità, la mancanza di punti di riferimento e radici.

A fine 2014 è uscite un secondo EP, intitolato “A Softer Skin” per l’etichetta milanese Sangue Disken con brani registrati e prodotti da Federico Bortoletto al Blend Noise Recording Studio di Milano.

https://theheartandthevoid.bandcamp.com/
https://www.youtube.com/watch?v=i71EOXDlYsE

sab 23

Live Jackeyed (Folk/Megaphone Records/Pordenone)

Di origine ignota, é cresciuto allevato dagli orsi tra le fredde montagne Alpine. Da ragazzino, durante una battuta di caccia, abbatte un cinghiale diventando capobranco, ma perdendo completamente l’udito dall’orecchio destro.

Pubblicato dall’etichetta indipendente friulana Megaphone, esce da poche settimane con un nuovo disco, Rosshalde,
stampato in cd in una meravigliosa edizione fatta a mano, o in digital download sul sito bandcamp di Megaphone Music:

https://megaphonerecords.bandcamp.com/album/rosshalde

sab 30

Fuzzy @ MantovaCreativa Allestimento a cura di HubValletta presso il centro storico

 

 

Apertura 19.30 Live ore 21.30 

Ingresso con tessera Arci